mucha

Visita della mostra di Alfons Mucha e degli edifici liberty di Milano

PER TUTTI GLI ISCRITTI AL TEKNOTRE E AFFILIATI

SABATO 5 MARZO 2016 AL PALAZZO REALE DI MILANO

VISITA DELLA MOSTRA DI ALFONS MUCHA E DEGLI EDIFICI LIBERTY DI MILANO

H. 7,30 Ritrovo dei partecipanti in Piazza Solferino davanti al Teatro Alfieri

H. 7,50 Partenza in Bus per Milano

H.10.15 Arrivo al Palazzo Reale e incontro con le guide.(ingressi alla mostra alle ore 10,30 e 11)

La mostra “Alfons Mucha e le atmosfere Art Nouveau” consente di tuffarsi nel mondo prezioso ed elegante del Liberty, lo stile che a cavallo tra Otto e Novecento caratterizzò il mondo dell’arte, dell’architettura, dell’artigianato e dell’arredo dell’intero contesto europeo raggiungendo vette di ineguagliata raffinatezza. La mostra si concentra sulla figura dell’artista ceco Alfons Mucha, uno dei maggiori interpreti dall’Art Nouveau. La mostra racconta la carriera di questo grande artista attraverso le 149 opere prestate per l’occasione dalla Richard Fuxa Foundation. Arricchisce l’esposizione un’ampia selezione di ceramiche, mobili, ferri battuti, vetri, sculture e disegni di artisti e manifatture europei, che testimoniano quello stile floreale che caratterizzò le varie declinazioni nazionali – francese, belga e italiana soprattutto – prese dal Modernismo internazionale.

H. 12,30 Pausa pranzo (libero)

H. 14,00 circa inizio della visita tematica di MILANO LIBERTY

Milano, insieme a Torino è Palermo, è la città più liberty d’Italia: non si stenta a crederlo ammirando le magnifiche eleganze sinuose e colorate di Casa Galimberti o i putti che giocano fra svolazzi e sorrisi a Casa Guazzoni, pregevolissimi esempi di edilizia privata che coniuga funzionalità ed estetica. Proseguiremo poi in via Frisi per osservare l’ex cinema Dumont e arriveremo fino al Kursaal Diana, per poi terminare la visita tra i fiori e le allegrie di Casa Tensi e di Casa Campanini. La visita guidata vi porterà alla scoperta di veri e propri gioielli architettonici che spaziano dalla fantasia colorata e mossa dello stile Liberty al classicismo originale dell’Art Déco: fregi, affreschi, ferri battuti, mosaici, mascheroni e ceramiche hanno conservato infatti quella raffinatezza e quell’eleganza di cui la borghesia milanese a cavallo tra XIX e XX secolo ha voluto vestire la città di Milano, rendendola ancora più bella di quanto già non fosse.

RIENTRO PERVISTO PER LE ORE 19,00

Quota a persona per un minimo di 30 Persone € 58,00

La quota comprende:

 Bus da Torino A/R con accompagnatore Linea verde Giachino

 Ingresso alla mostra Mucha, radiocuffie e visita guidata alla stessa

 Visita guidata alla Milano liberty con radiocuffie

 Assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende: Pranzo, Mance Extra in genere e tutto quanto non specificato nel programma.

LE ISCRIZIONI E SI RICEVONO A PARTIRE DAL 25 GENNAIO DAL LUNEDI’ AL VENERDI’ DALLE ORE 15,30 ALLE ORE 17,30. NON SI ACCETTANO PRENOTAZIONI TELEFONICHE

Organizzazione tecnica Linea verde Giachino s.r.l. – Tour Operator